Come si esegue la pulizia della caldaia

La pulizia della caldaia è una della operazioni più necessarie per garantire la corretta produzione di acqua calda sanitaria per l’impianto idrico e termosanitario. In questa breve guida, è possibile comprendere come si fa passo passo.

Smontare le parti esterne

Per iniziare la pulizia della caldaia, è indispensabile iniziare a smontare le parti esterne. Infatti, bisogna smontare il pannello frontale della caldaia e il cosiddetto mantello. Di solito, è piuttosto semplice poiché si tratta di pannelli avvitati con un paio di viti al massimo al modo di avere interno alle aperti e componenti interni. È la prima fase per avere accesso alla camera di combustione e agli altri elementi necessari per la produzione di acqua calda sanitaria. La camera di combustione del gas combustibile e lo scambiatore di calore sono elementi che hanno bisogno di precise attenzioni perché sono elementi che hanno a che fare con il lavoro vero e proprio. Ma non è finita qui; infatti, ci sono anche valvole ed elettrovalvole che possono presentare dello sporco incrostato.

Usare un bidone aspiratutto

Tutto lo sporco presente va rimosso con un bidone aspiratutto. È lo strumento che si utilizza per rimuovere la sporcizia prima che si incrosti e comprometta la funzionalità degli elementi. Si tratta di residui formati da fuliggine che si forma durante la combustone del gas, impurità trasportata dal gas combustibile, il calcare presente nell’acqua che entra nella caldaia e anche la polvere che è naturalmente presente nell’aria che anch’essa viene fatta entrare nella caldaia per dare il via alla fase di combustione.

Come trattare le parti difficili da raggiungere

L’aspirapolvere aiuta a rimuovere la parte più ingente di sporcizia. Diventa poi essenziale agire anche sullo sporco più ostinato che si deposita sulle parti più difficili da raggiungere. Il tecnico che interviene po’ utilizzare anche uno sgrassatore, delle pezze e altri utensili come un pennello con setole rigide, una spazzola in ferro, uno spray ad aria compressa etc. per assicurare una caldaia perfettamente pulita e funzionante.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.assistenzarinnai.roma.it